Area esperienziale Valle Isarco

La Valle Isarco in Alto Adige forma un asse nord-sud dal Brennero al capoluogo della Provincia di Bolzano. La valle si estende su una lunghezza di ottanta chilometri e connette diverse altitudini, così la valle cambia continuamente il suo aspetto. Numerose valli laterali conducono alla valle principale, come le valli Racines e Ridanna, la Val di Fleres e la Valle di Vizze presso Vipiteno, la Val Luson presso Bressanone e la Val di Funes, la porta d'accesso alle Dolomiti, presso Chiusa. La valle brilla con il suo paesaggio coltivato e a sud con il suo clima quasi mediterraneo. Così, nella bassa Valle Isarco si è sviluppata una tradizione pluriennale nella coltivazione della frutta, della castagna e del vino. La coltivazione della mela arriva fino alla conca di Bressanone e agli altipiani circostanti. Castagneti e vigneti risplendono sui pendii laterali della Valle Isarco e su queste pittoresche terrazze soleggiate si trovano graziosi villaggi con una vivace vita di paese. Le tre città medievali di Bressanone, Chiusa e Vipiteno rispecchiano la simbiosi tra la terra delle Alpi e la serenità italiana, sia nello stile di vita urbano che nella cucina della Valle Isarco. La Valle Isarco è sinonimo di vacanze con la famiglia e gli amici e offre una vasta gamma di attività all'aria aperta, dalle escursioni a piedi, in bicicletta, arrampicata in estate, allo sci, alle escursioni invernali e allo sci di fondo in inverno.

Webcam Valle Isarco

Vivere la Valle d'Isarco

  • 1